Vibo Valentia rimozione eternit

Vibo Valentia rimozione eternit

Documentazione tratta dal sito di Vibo Valentia:

3 gennaio 2011. Comune Vibo. Censimento amianto, prorogato termine.Per andare incontro ai numerosi cittadini che stanno provvedendo alla compilazione e consegna della scheda relativa al censimento di immobili con coperture in lastre di cemento amianto, o beni immobili nei quali siano presenti materiali o prodotti contenenti amianto libero o in matrice friabili, che sostituisce la comunicazione prevista a carico dei proprietari degli immobili”, il Sindaco di Vibo Valentia, Nicola D’Agostino, in accordo con l’Assessore all’ambiente, Pietro Comito, ha deciso la proroga di 30 giorni a partire da domani della la scadenza della consegna della scheda di censimento. “Oltre ad assolvere un obbligo di legge, – recita un comunicato – si evidenzia l’importanza del completamento del processo conoscitivo sulla diffusione dell’amianto nel territorio comunale al fine di evitare la dispersione di fibre nocive per la salute pubblica

La normativa regionale, consultabile a questo indirizzo, si prefigge i seguenti obiettivi:

Gli obiettivi della legge in vigore attualmente sono:

a) la salvaguardia e la tutela della salute nei luoghi di vita e di lavoro dalla possibile esposizione a fibre aerodisperse di amianto;

b) la gestione e bonifica di siti, impianti, edifici, mezzi di trasporto e manufatti in cui sia stata rilevata la presenza di amianto o materiali contenenti amianto;

c) la promozione di attività finalizzate alla tutela dei rischi per la salute e per l’ambiente dall’amianto e la collaborazione con enti pubblici per la ricerca e la sperimentazione nel settore;

d) la promozione di iniziative di educazione, formazione ed informazione, finalizzate ad accrescere la conoscenza sui rischi derivanti dalla presenza di amianto o materiali contenenti amianto ed alla sua corretta gestione.

Sospetta presenza di amianto nel suo immobile a Vibo Valentia ? che fare?

Per edifici di Vibo Valentia costruiti prima del 1994, occorre un po’ più d’attenzione, in caso di ristrutturazione, riparazione o lavori di risanamento è possibile ancor oggi riportare alla luce materiali contenenti amianto. Per questo motivo è fondamentale saper riconoscere i materiali contenenti amianto e sapere come intervenire se si sospetta la presenza di amianto. L’amianto non è ancora scomparso dalle case e dagli appartamenti; se in un edificio è presente del materiale contenente amianto, bisogna adottare adeguate misure per proteggere la salute degli occupanti da un’eventuale contaminazione. L’urgenza di una misura a tutela della salute si valuta sulla base di numerosi fattori per questa ragione, le valutazioni del caso devono essere svolte da personale qualificato e competente.