Savona bonifica amianto

Savona bonifica amianto

Documentazione tratta dal sito del comune di Savona.

AMIANTO: CHE FARE? Cosa deve fare il cittadino quando si trova in presenza di manufatti che contengono amianto (MECA).

Chi? Tutti i proprietari e/o gli amministratori di immobili nei quali siano presenti MECA.

Come riconoscere un MECA? Nel caso di manufatti in cemento/amianto da marchi di fabbrica (tipo “Eternit” ecc.); nei casi dubbi, si consiglia di eseguire analisi di laboratorio.

Quali sono gli obblighi di legge? Presentazione dei seguenti documenti alla ASL competente per territorio:

“Norme relative alla cessazione dell´impiego dell´amianto” (file .pdf- 92 Kb): compilazione schede a.1, a.2, a.3 entro il 31/05/98 (termini di presentazione scaduti);

Cosa bisogna fare per bonificare l´amianto? Tre interventi possibili, previsti dalla normativa:

  • Rimozione,
  • Incapsulamento,
  • Confinamento.

Il cittadino obbligato ad intervenire sull´amianto? Non ci sono ancora leggi Nazionali e/o Regionali che impongano al cittadino l´obbligo di intervenire sull´amianto.

Chi può effettuare lavori di bonifica sull´amianto? Soltanto ditte/imprese specializzate, iscritte o in via di iscrizione all´Albo Nazionale delle Imprese che effettuano la Gestione dei Rifiuti – CAT. 10.
Elenco Addetti Bonifica Amianto
Elenco Responsabili Bonifica Amianto

PIANO REGIONALE AMIANTO

“Istituzione dell´elenco ditte, aziende o imprese che utilizzano personale abilitato allo svolgimento di attività di bonifica in presenza di amianto”;

“Istituzione dell´elenco nominativo delle persone abilitate allo svolgimento delle attività di Addetto e di Dirigente delle attività di bonifica da amianto (Responsabile di cantiere);

“Procedure di conferimento dei rifiuti contenenti amianto in matrice compatta presso centri di stoccaggio temporaneo”.

Si invitano tutte le persone a non disperdere materiale con amianto nel terreno, ma di avvalersi della discariche autorizzate. Oltre a essere un danno per l´ambiente è anche un danno per la salute ed inoltre i costi di bonifica per risanare gli ambienticontaminati ricadono su tutti i cittadini.


Video in cui si parla del problema amianto a Savona.

Convegno sull’Amianto presso la Scuola Edile di Savona del 18 aprile 2013. Intervento dell’Assessore all’Ambiente del Comune di Savona Jorg Costantino

Sospetta presenza di amianto nel suo immobile a Savona ? che fare?

Per edifici di Savona costruiti prima del 1994, occorre un po’ più d’attenzione, in caso di ristrutturazione, riparazione o lavori di risanamento è possibile ancor oggi riportare alla luce materiali contenenti amianto. Per questo motivo è fondamentale saper riconoscere i materiali contenenti amianto e sapere come intervenire se si sospetta la presenza di amianto. L’amianto non è ancora scomparso dalle case e dagli appartamenti; se in un edificio è presente del materiale contenente amianto, bisogna adottare adeguate misure per proteggere la salute degli occupanti da un’eventuale contaminazione. L’urgenza di una misura a tutela della salute si valuta sulla base di numerosi fattori per questa ragione, le valutazioni del caso devono essere svolte da personale qualificato e competente.