Carbonia-Iglesias bonifica amianto

Carbonia-Iglesias bonifica amianto

Documentazione tratta dal sito del comune di Carbonia-Iglesias.

Video in cui si parla del problema amianto a Carbonia-Iglesias.

CI_28_11_11_assemblea_amianto_giba_balia.mpg. Caricato il 31 dic 2011.Servizio realizzato dal sig. Balia, trasmesso dall’emittente Sardegna1, grazie !

Alle ore 17,30 del giorno 26 NOVEMBRE 2011, alle ore 17,30, presso la sala consigliare del Comune di Giba, si è svolta una partecipata ASSEMBLEA PUBBLICA sul problema amianto organizzata dai figli della vittima dell’amianto Mario Pintus e dal’associazione AIEA CARBONIA-IGLESIAS con il patrocinio del Comune di Giba. Si è parlato di SOLUZIONI DI BONIFICA e PREVENZIONE PRIMARIA che non decolla per inefficenze delle province e lacune nella normativa, di SORVEGLIANZA SANITARIA negata in quanto non pubblicizzata, così pochi conoscono che esiste questo diritto, di RISARCIMENTO DANNO dovuto alle Vittime dell’Amianto, di RILEVAZIONE DEL DANNO anche questa colpevolmente negata. Alla serata , hanno partecipato diversi esperti tra cui il presidente Salvatore Garau dell’Associazione Italiana esposti amianto Sardegna, gli assessori della Provincia di Carbonia-Iglesias Luca Pizzuto e Guido Vacca, lo SPreSAL della ASL di Carbonia e il consigliere del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’INAIL, Giuseppe Turudda. L’iniziativa è stata l’occasione di confronto, talune volte anche acceso, sulle tematiche legate all’amianto, in particolare su ambiente, bonifiche e smaltimenti, tutela della salute, prevenzione e controlli, che riguardano tanto il territorio regionale quanto le realtà locali. Le istituzioni sono in tremendo ritardo. La consapepoleza dei cittadini rispetto ai gravi e irreversibili danni che provoca l’amianto è in continuo aumento. Questo spinge l’AIEA Sardegna a continuare nell’opera di rivendicazione del diritto dei cittadini e dei lavoratori alla salute e a un ambiente di vita e di lavoro salubre. Giustizia ed Equità sono il nostro faro. salute e buon vento! Tore Garau

Sospetta presenza di amianto nel suo immobile a Carbonia-Iglesias ? che fare?

Per edifici di Carbonia-Iglesias costruiti prima del 1994, occorre un po’ più d’attenzione, in caso di ristrutturazione, riparazione o lavori di risanamento è possibile ancor oggi riportare alla luce materiali contenenti amianto. Per questo motivo è fondamentale saper riconoscere i materiali contenenti amianto e sapere come intervenire se si sospetta la presenza di amianto. L’amianto non è ancora scomparso dalle case e dagli appartamenti; se in un edificio è presente del materiale contenente amianto, bisogna adottare adeguate misure per proteggere la salute degli occupanti da un’eventuale contaminazione. L’urgenza di una misura a tutela della salute si valuta sulla base di numerosi fattori per questa ragione, le valutazioni del caso devono essere svolte da personale qualificato e competente.